Navigazione veloce

Lettera Dirigente Scolastico Prof. Alessandro Orsi

Ai genitori e alunni

Ai docenti e Ata

Ipssar “Pastore” Varallo-Gattinara

 

Varallo 29/08/2014 – Prot. n. 4010/ 4 MIS                                                           

 

Oggetto: Comunicato dirigente scolastico

 

 Lettera aperta

 

Gentilissimi,

     vorrei portarvi i miei saluti e i miei ringraziamenti in questi ultimi giorni di presidenza. Dal 1 settembre, infatti, il sottoscritto non sarà più preside presso l’Ipssar “Pastore”, dopo ventun anni.

     Un provvedimento assurdo e ottuso del Governo mi ha “rottamato”. Un provvedimento inutile perché non apre nuovi posti di lavoro, costoso perché bisogna pagare i reggenti, dannoso perché consegna istituti complessi a dirigenti che devono già occuparsi dei loro istituti di titolarità, offensivo nei confronti di persone che hanno dato tutto alla scuola e vengono “liquidati” sbrigativamente.

     Mi dispiace per i tanti progetti avviati e per gli impegni presi dal sottoscritto per seguire i percorsi di molti alunni. Fino a luglio veniva assicurato ai dirigenti scolastici richiedenti la proroga che questa sarebbe stata data. Poi è cambiato tutto, per responsabilità di elementi del Governo incompetenti e supponenti. Questa, purtroppo, è la grave situazione in cui versa la scuola italiana.

     Mi piange il cuore soprattutto per i nostri alunni “speciali”, i nostri ragazzi con disagi e ritardi ma così affabili e pronti a imparare se adeguatamente assistiti. Ho cercato in tutti i modi, in questi anni, di favorire il loro inserimento e abbiamo ottenuto risultati straordinari. La mia presenza è stata un punto di riferimento e togliermi di mezzo non aiuta certo i più deboli.

     L’Istituto alberghiero in questi vent’anni è passato da 400 a 1200 alunni, abbiamo aperto la sede di Gattinara e quella presso il carcere. I nostri ex alunni sono disseminati nel mondo e fanno onore, con il loro lavoro, a se stessi, alla nostra scuola, all’Italia. L’Ipssar “Pastore” ha dimostrato di saper formare veri “cittadini del mondo”.

     Il merito di questi successi spetta ai docenti e agli Ata del nostro Istituto, che in grande maggioranza lavorano con competenza e passione. I vicepresidi proff. Casarotto e Peretti, la dsga sig.ra Cantoia, i docenti dello staff di presidenza, il presidente del Consiglio d’istituto sig. Stainer con gli altri genitori, i tanti docenti e Ata seri e disponibili: loro garantiscono la continuità e la forza dell’Ipssar “Pastore”.

    Avrei continuato volentieri anch’io questo meraviglioso lavoro, contribuendo ad educare e formare i giovani, ma mi è stato negato da chi parla di grandi riforme della scuola e di premi al merito e agisce poi in tutt’altro modo. Ma il sottoscritto, definito “militante della scuola” dal ministro P.I. Luigi Berlinguer nell’introduzione al mio libro “Andare a scuola”, vedrà di continuare la battaglia in altre sedi.

     Un abbraccio a tutti, soprattutto ai miei 1200 ragazzi, e mille auguri.

                                                                                                                                             

                                                                                                                                                                                F.to Alessandro Orsi

                                                                                                                                                                      Dirigente Scolastico Ipssar “Pastore”

 

Visualizza e scarica il comunicato in formato pdf

            

                                                                                             

Non è possibile inserire commenti.

rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide