Indirizzo: Varallo - VC - Via D'Adda, 33     Telefono: +39 0163 51753     Fax: +39 0163 51070     Indirizzo: Gattinara - VC - C.so Valsesia, 111     Telefono: +39 0163 826552     Fax: +39 0163 827450
Email: info@ipssar-gpastore.gov.it    PEC: vcrh040008@pec.istruzione.it     C.F.: 82003090022        

Il banchetto nel mondo classico

Il banchetto nel mondo classico

 … Varallo ha due istituti scolastici superiori di grande prestigio: il liceo “D’Adda” e l’istituto alberghiero “Pastore”; seguendo un percorso di collaborazione, grazie alla disponibilità dei dirigenti scolastici e di alcuni docenti competenti ed aperti, nell’anno scolastico 1996-97 viene avviato il progetto “La cultura del banchetto nell’età classica, medioevale, moderna”. Gli alunni di alcune classi dei due istituti, guidati dai docenti, cominciano a indagare su costumi e abitudini a tavola di Greci e Romani, sugli alimenti e sulle ricette, cimentandosi con Apicio, Catone, Archestrato di Gela, Petronio e il Satyricon.
La parte conclusiva del progetto si svolge venerdì 7 marzo 1997 con la veste di corso di aggiornamento per docenti di scuola secondaria superiore e inferiore; direttori del corso sono i presidi dell’Ipssar “Pastore” Alessandro Orsi e del liceo “D’Adda” Giuseppe Peretti, coordinatori i docenti di Lettere Paolo Baltaro, insegnante del “Pastore” e Tiziano Ziglioli, insegnante del “D’Adda”.
Il progetto è sostenuto dal Comune di Varallo: il sindaco Pierangelo Pitto, gli assessori alla scuola Francesco Galasso e alla cultura Tiziano Ziglioli, la responsabile dell’ufficio cultura e scuola Lorena Brustio, forniscono il loro pieno appoggio.

Il banchetto dimostrativo, curato minuziosamente e presentato dalla relatrice, l’archeologa Eugenia Salza Prina Ricotti, della Pontificia Accademia Romana di Archeologia, anche ottima esperta di cucina, viene preparato e servito dall’équipe docenti/allievi dell’Ipssar “Pastore”: chef Giancarlo Cometto con i ragazzi di cucina, maître Carlo Spanna con i ragazzi di sala, agghindati da “schiavi” camerieri, Enzo Casarotto e Giuseppe Russo per l’accoglienza. Partecipano alla giornata di studio e convivio 120 docenti di oltre 30 istituti di più province; tra la soddisfazione di tutti, il corso e il banchetto si concludono con una originale “cassata di oplontis” e la sfilata nei saloni dell’Alberghiero, ex Splendid ParK Hotel, di alunni e docenti impegnati nel servizio…

 

Locandina del Banchetto nel mondo classico

 

Menu del Banchetto nel mondo classico

 

Ars Convivialis

Torna all'inizio dei contenuti